James Harden Lifestyle, le feste sollevano preoccupazioni sul contratto dei futuri Sixers

  • James Harden ha la reputazione di godersi la vita notturna.
  • I rapporti indicano che Harden ha continuato a divertirsi ad uscire mentre si allontanava dai Rockets and Nets.
  • Harden ha diritto a un’estensione di $ 223 milioni, ma la sua età e le sue abitudini fuori dal campo sollevano preoccupazioni.

James Harden non è diverso da molti giocatori NBA che amano la vita notturna.

Ciò che è diverso è il modo in cui il divertimento di Harden per la vita notturna ha visto la discussione sulle sue ultime due brutte uscite dalle squadre e un contratto futuro del valore di oltre $ 200 milioni.

“Le sue abitudini fuori dal campo sono leggendarie”, ha detto a Insider un GM della NBA lo scorso dicembre, mentre Harden sperava di essere scambiato da Houston.

In effetti, a volte Harden ha apparentemente usato le feste come un modo per trasmettere il suo desiderio di trovarsi in luoghi diversi.

Dopo che Harden ha richiesto uno scambio dagli Houston Rockets prima della stagione 2020-21, ha saltato l’inizio del campo di addestramento della squadra per partecipare alla festa del rapper Lil ‘Baby ad Atlanta. Più tardi, è stato visto festeggiare a Las Vegas prima di recarsi al campo.

James Harden reagisce e alza le mani durante una partita dei Rockets nel 2020.

James Harden ha chiesto uno scambio dai Rockets prima della stagione 2020-21.

Steph Chambers/Getty Images


Ora, in seguito alla sua uscita esplosiva dai Brooklyn Nets ai 76ers, ulteriori rapporti indicano che i vestiti fuori campo di Harden erano visti come sfaldati dal suo impegno per la squadra.

Adrian Wojnarowski e Ramona Shelburne di ESPN hanno riferito che Harden “ha continuato le sue attività sociali a tarda notte” in questa stagione, sollevando le sopracciglia dai compagni di squadra mentre la squadra era in una serie di sconfitte e un viaggio su strada della Western Conference.

Jake Fischer di Bleacher Report ha riferito che Harden non è arrivato a una partita del 4 febbraio contro gli Utah Jazz fino all’intervallo (era fuori per un infortunio al tendine del ginocchio). Fischer ha notato che alla fine della partita, Harden è volato a Las Vegas mentre la squadra è volata a Denver per una partita contro i Nuggets.

L’ultima partita di Harden con i Nets è stata una prestazione svogliata, 4 punti e 6 fatturato contro i Sacramento Kings il 2 febbraio. L’apparente mancanza di sforzi di Harden ha fatto credere ai membri dei Nets che stesse cercando di inviare un messaggio, ESPN e Bleacher Report entrambi segnalato.

I 76ers non hanno risposto immediatamente a una richiesta di commento per questa storia.

Indurire il tempo programmato per socializzare fuori dal campo in passato, anche quando non stava cercando di forzare uno scambio. Tim MacMahon di ESPN ha riferito nel dicembre del 2020 che Harden ha avuto una grande influenza sul programma di viaggio dei Rockets, con la squadra che spesso pernottava in città che erano “tra le tappe preferite di Harden”.

Secondo MacMahon, se i Rockets avevano diversi giorni tra una partita e l’altra, Harden avrebbe spesso noleggiato un jet privato per Las Vegas per festeggiare.

Ovviamente, va notato che Harden è stato tra i giocatori più dominanti della NBA negli ultimi dieci anni. Ha guidato la NBA nel punteggio per tre stagioni consecutive dal 2017 al 2020, registrando uno dei tassi di utilizzo più alti di sempre della lega.

Come aveva detto a MacMahon un ex assistente allenatore dei Rockets: “Se hanno più giorni liberi, lo sanno tutti: James volerà da qualche altra parte e farà festa. Ma tornerà e avrà una tripla doppia da 50 punti, quindi loro” re d’accordo con esso.”

James Harden alza lo sguardo durante la partita nel 2021.

James Harden.

Immagini Corey Sipkin/AP


“Il peggior contratto nella storia della NBA”

L’unione di queste due cose – l’uso intenso di Harden, combinato con il trattamento tutt’altro che ideale del suo corpo – solleva preoccupazioni su come invecchierà.

Sia ESPN che Bleacher Report hanno riferito che Harden era fuori forma per entrare nel campo di addestramento quest’anno. Harden ha affrontato critiche simili all’inizio della scorsa stagione con i Rockets.

Come aveva detto Zach Lowe di ESPN nel suo podcast l’anno scorso, quando Harden voleva lasciare Houston, alcune squadre non erano entusiaste dell’idea di ottenere Harden mentre giocava nei suoi 30 anni.

“Ci sono squadre che sono preoccupate per come invecchierà, come invecchierà il suo gioco, in parte a causa della percezione, e certamente di recente, della realtà, che è fuori molto di notte”, ha detto Lowe.

Harden ha un’opzione giocatore da $ 47 milioni per la stagione 2022-23 che ha detto che avrebbe ritirato. Avrà anche diritto a un’estensione quadriennale di 223 milioni di dollari. Se rinuncia alla sua opzione giocatore, può firmare un contratto quinquennale da 270 milioni di dollari con i 76ers.

L’analista di ESPN Bobby Marks, un ex assistente GM dei Nets, ha dichiarato su “NBA Today” che il prossimo contratto di Harden sarà il peggiore nella storia del campionato.

“Tra tre anni – e so che si tratta solo di vincere un campionato – parleremo di James Harden come se stessimo parlando di Russell Westbrook e come se stessimo parlando di John Wall dal punto di vista del contratto. E quel contratto lo farà essere il peggior contratto nella storia della NBA… 62 milioni di dollari quando ha 38 anni”.

Questo è un numero enorme che farebbe venire la nausea a qualsiasi squadra, ma la storia di Harden quasi sicuramente peggiora le cose.

Quel tipo di etichetta – “il peggior contratto nella storia della NBA” – non viene scambiato con giocatori come LeBron James (che guadagnerà $ 47 milioni l’anno prossimo quando compirà 38 anni) o Kevin Durant (previsto per guadagnare $ 53 milioni nella sua età di 37 anni stagione). Sebbene ci siano problemi di infortunio con Durant, i Nets non sono stati criticati per avergli concesso un’estensione di $ 194 milioni prima della stagione 2021-22.

Naturalmente, lo stipendio di Harden sarà ancora significativamente più alto di quello di James e Durant.

James Harden dribbla una palla sul campo.

James Harden.

Immagini di John Bazemore/AP


E c’è qualche dibattito all’interno del mondo NBA se Harden ha già iniziato a declinare. La sua media di punteggio è diminuita negli anni consecutivi e in questa stagione sta tirando il 41% dal campo e il 33% da tre, producendo la sua stagione meno efficiente dal suo anno da rookie.

Questi numeri sono il segno dell’usura? Il peso degli anni che portano i reati dei Rockets su un corpo che non è stato curato come, diciamo, quello di LeBron? O è stato semplicemente Harden a seguire i movimenti e perdere interesse a giocare per una squadra piena di infortuni? Forse tutti e tre?

I 76ers inseguirono attivamente Harden; non sono finiti semplicemente con lui. Guidato dal GM Daryl Morey, GM di Harden a Houston, conosce il gioco di Harden e le sue abitudini fuori dal campo.

I 76ers sono all-in su un inseguimento per il campionato e hanno acquisito una seconda stella che credono possa portarli lì. Ma quanto successo avrà questo abbinamento e per quanto tempo rimarranno grandi questioni.

Leave a Comment