Nessuna soluzione rapida: perché il cambiamento dello stile di vita è la chiave per sbarazzarsi del reflusso acido in modo permanente | notizie di Delhi

Nuova Delhi: i problemi relativi all’apparato digerente, soprattutto la malattia da reflusso gastrointestinale (GERD), sono abbastanza comuni. Spesso, le persone che soffrono di questa condizione prendono l’automedicazione per il sollievo. Sebbene fornisca un sollievo temporaneo, gli esperti affermano che le persone devono concentrarsi sullo stile di vita e sui cambiamenti nella dieta per un sollievo permanente.
TOI sta lanciando una campagna di un mese, “Follow Your Gut”, una serie di conversazioni di quattro video, con l’esperto gastrointestinale, il dottor Prateek Sharma, MD, gastroenterologia, professore di medicina presso la University of Kansas School of Medicine, Kansas City. Il primo della serie si concentrerà su GERD.
Secondo il Dr. Sharma, GERD o acidità è un sintomo molto comune in tutto il mondo. “Non è più una malattia né un sintomo dell’Occidente. Gli studi dimostrano che anche il 20-30% della popolazione indiana soffre di sintomi di GERD”, ha affermato.
“Quando si tratta di problemi cardiaci o altri problemi, le persone si precipitano in ospedale. Tuttavia, quando si tratta di bruciore di stomaco, le persone tendono a auto-prescriversi farmaci da banco per gestire i sintomi. Se il bruciore di stomaco è lieve e lo si ottiene dopo aver mangiato un particolare tipo di cibo o pollo piccante o pizza che ti piacciono, penso che vada bene. Ma a lungo termine, se è persistente, probabilmente non è sicuro farlo”, ha spiegato Sharma.
GERD è una condizione comune in cui il contenuto dello stomaco si sposta nel tubo del cibo. Il reflusso diventa una malattia quando provoca sintomi o lesioni frequenti o gravi.
I medici affermano che il GERD prolungato può portare a cicatrici del tessuto nell’esofago, che porta a restringerlo. Questo è spesso indicato come stenosi esofagea. “L’infiammazione può essere diffusa e può causare ulcerazioni nell’esofago. La cosa più temuta è che, nel tempo, questo può portare a cambiamenti precancerosi all’interno dell’esofago e, in rari casi, al cancro dell’esofago”, ha affermato Sharma.
Il dottor Arvind Kumar Khurana, direttore della gastroenterologia e delle scienze epatobiliari presso il Fortis Memorial Research Institute di Gurgaon, ha affermato che il GERD è più comune negli anziani, nelle persone obese, negli alcolisti e nei fumatori.
“A causa del Covid-19, questo problema è aumentato di frequenza negli ultimi due anni. I probabili motivi includono ridotta attività fisica, aumento di peso, consumo eccessivo di alcol e fumo. Anche lo stress, l’ansia, la depressione e l’aumento del consumo di antidolorifici e steroidi hanno contribuito a questo. Anche la risposta al trattamento medico è stata subottimale. Un’alimentazione sana, una buona attività fisica sono importanti per tenere a bada la malattia”, ha aggiunto Khurana.

.

Leave a Comment