Dalla curcuma ai funghi: cinque supercibi che mostrano proprietà antitumorali

IN dieta pulita promette di prendersi cura di una serie di problemi di salute, da rafforzare l’immunità. Sapevi che ci sono alcuni alimenti che possiedono proprietà antitumorali? Shweta Mahadik, dietista clinica presso il Fortis Hospital di Kalyan, afferma che, sebbene non vi siano prove conclusive che un particolare tipo di cibo possa prevenire o fermare il cancro, una dieta sana a base di frutta e verdura è un agente fondamentale nella prevenzione di malattie significative, comprese quelle di il cuore, il diabete e forse Cancro.

Secondo Mahadik, una dieta che ha un buon mix di verdura e frutta, inclusi prodotti a base vegetale come broccoli, bacche e aglio, hanno mostrato alcuni dei collegamenti più vitali alla prevenzione del cancro. “Sono a basso contenuto di calorie e grassi e sono anche ricchi di sostanze fitochimiche e antiossidanti che possono aiutare a ridurre rischio di cancro,” lei dice.

Davanti a lei condivide i cinque supercibi che si dovrebbe aggiungere alla loro dieta per essere in grado di prevenire il cancro; continuare a leggere.

Semi di lino: I semi di lino contengono lignani elevati che proteggono dagli estrogeni dipendenti tumori come il cancro al seno. I semi di lino e l’olio di semi di lino sono tra le poche fonti essenziali di acidi grassi omega-3 ALA, che proteggono dalle cellule tumorali responsabili del cancro al seno.

Curcuma: La curcuma contiene un composto noto come curcumina che possono inibire le cellule tumorali, come il cancro al seno, gastrointestinale, ai polmoni e alla pelle. Gli studi hanno scoperto che può aiutare in modo significativo a combattere e rallentare la diffusione del cancro al seno grazie alle sue potenti proprietà protettive delle cellule, antiossidanti e antinfiammatorie.

I semi di lino contengono lignani elevati che proteggono dai tumori estrogeno-dipendenti come il cancro al seno. (Foto: Getty/Thinkstock)

Mirtilli: I mirtilli sono pieni di vitamine, minerali e antiossidanti che possono aiutare nella prevenzione del cancro al seno. I fitochimici nei mirtilli lavorano insieme per prevenire la crescita e la diffusione di varie forme di cancro al seno. Sono anche ricchi di antiossidanti come l’acido ellagico, che ha proprietà antitumorali.

Broccoli: Contiene composti antitumorali noti come Indole-3-Carbinol che aiutano ad alterare il metabolismo degli estrogeni e a sopprimere la crescita delle cellule tumorali al seno. Proteggono anche contro i tumori ormono-dipendenti come il seno, la cervice e prostata.

Funghi: Hanno mostrato proprietà antinfiammatorie, antivirali, di riduzione del colesterolo e di potenziamento immunitario, aiutando a ridurre la pressione sanguigna e i livelli di zucchero nel sangue. Generalmente, funghi sono una buona fonte dietetica di niacina (vitamina B3) e riboflavina (vitamina B2).

“Uno studio su pazienti coreane di cancro al seno ha anche scoperto che il consumo di funghi è associato a un rischio significativamente ridotto di cancro al seno. I funghi shiitake sono ampiamente disponibili freschi o essiccati nei negozi di alimentari. È stato scoperto che inibiscono l’aumento del volume del tumore delle cellule di cancro al seno umano impiantate nei topi”, spiega l’esperto.

Aggiunge che “una buona alimentazione” è essenziale, “soprattutto per i malati di cancro”.

“Ciò significa una dieta ricca di piante equilibrata e minimamente trasformata, che può giovare alla salute generale e ai livelli di energia, supportare il sistema immunitario, aiutare a gestire i sintomi durante il trattamento e promuovere la sopravvivenza”.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

.

Leave a Comment