Organizzazione del Kentucky che consegna vestiti alle vittime del tornado che ne hanno bisogno

Dopo che i tornado hanno sradicato case e vite in tutto il Kentucky occidentale, le persone in tutto lo stato si sono unite per ricostruire. “Dal primo giorno in cui siamo usciti e abbiamo visto la distruzione si poteva vedere la potenza di Dio, ma ciò che ci ha ispirato di più è stato il potere di in nome di Dio”, ha detto il rabbino Avrohom Litvin. Questo è il motivo per cui Project Friendship, un’affiliata di Chabad del Kentucky, ha donato beni per un valore di circa 1 milione di dollari alle persone colpite dai tornado nel Kentucky occidentale. La loro organizzazione preleva articoli fuori stagione o fuori stagione che non sono stati venduti dai grandi rivenditori e li dà a persone in tutto lo stato. “Le vite sono state cambiate e per ricostruire ciò richiederà più di una settimana, un mese o anche un anno”, ha detto Litvin. Ora stanno ampliando i loro sforzi. Il luogotenente governatore si è unito ad altri leader per annunciare risorse aggiuntive per chi ne ha bisogno. Project Friendship sta prendendo i vestiti dalla loro struttura e li immagazzina nelle scuole superiori di Grayson, Hopkins e Warren contee. Si chiamano armadi dell’amicizia. Sperano che le donazioni forniscano il tanto necessario sollievo alle famiglie. Copertura continua: gruppo Facebook che riunisce le vittime del tornado del Kentucky con foto portate a oltre 100 miglia di distanza “Le nostre scuole, i nostri partner della comunità, i partner religiosi, insieme ai genitori e ai caregiver devono lavorare insieme per affrontare i bisogni degli studenti soprattutto in tempi di crisi”, ha affermato Melissa Goins, direttrice della Divisione delle risorse familiari e dei centri per i servizi per i giovani. “Potremmo essere abbattuti da una tempesta ogni tanto, ma ci rialzeremo sempre e così facendo ci aiuteremo sempre a rialzarci a vicenda”, il tenente governatore. disse Jacqueline Coleman.

Dopo che i tornado hanno sradicato case e vite nel Kentucky occidentale, le persone in tutto lo stato si sono riunite per ricostruire.

“Dal primo giorno in cui siamo usciti e abbiamo visto la distruzione si poteva vedere il potere di Dio, ma ciò che ci ha ispirato di più è stato il potere di aiutare nel nome di Dio”, ha detto il rabbino Avrohom Litvin.

Questo è il motivo per cui Project Friendship, un’affiliata di Chabad del Kentucky, ha donato beni per un valore di circa 1 milione di dollari alle persone colpite dai tornado nel Kentucky occidentale. La loro organizzazione preleva articoli fuori stagione o fuori stagione che non sono stati venduti dai grandi rivenditori e li dà a persone in tutto lo stato.

“Le vite sono state cambiate e per ricostruirlo ci vorrà più di una settimana, un mese o anche un anno”, ha detto Litvin.

Ora stanno espandendo i loro sforzi. Il luogotenente governatore si è unito ad altri leader per annunciare risorse aggiuntive per i bisognosi.

Project Friendship prende i vestiti dalla loro struttura e li immagazzina nelle scuole superiori delle contee di Grayson, Hopkins e Warren. Si chiamano armadi dell’amicizia. Sperano che le donazioni forniscano il tanto necessario sollievo alle famiglie.

Copertura continua: Gruppo Facebook che riunisce le vittime del tornado del Kentucky con foto trasportate a oltre 100 miglia di distanza

“Le nostre scuole, i nostri partner della comunità, i partner religiosi, insieme ai genitori e agli operatori sanitari devono lavorare insieme per affrontare i bisogni degli studenti, soprattutto in tempi di crisi”, ha affermato Melissa Goins, direttrice della Divisione delle risorse familiari e dei centri per i servizi per i giovani.

“Potremmo essere abbattuti da una tempesta ogni tanto, ma ci rialzeremo sempre e così facendo ci aiuteremo sempre a rialzarci a vicenda”, il tenente governatore. disse Jacqueline Coleman.

Leave a Comment