Il cardiologo della Valley, chirurgo mette in guardia sulle abitudini alimentari e sugli stili di vita sedentari durante il mese del cuore

Il mese del cuore è ben avviato e gli esperti medici del DHR Health di Edimburgo stanno ricordando ai residenti della Rio Grande Valley di essere proattivi nella prevenzione delle malattie cardiache, la principale causa di morte negli Stati Uniti secondo i Centers for Disease Control and Prevention.

“Purtroppo, nella Valle abbiamo un’abbondanza di fattori di rischio cardiovascolare”, ha detto Fiorella Llanos, cardiologa interventista generale del DHR. “Abbiamo così tanta ipertensione, diabete, colesterolo alto e obesità. Quindi vediamo molte malattie coronariche e molte malattie vascolari periferiche, che sono due termini per descrivere l’accumulo di calcio, colesterolo e grasso rispettivamente nelle arterie del cuore e nelle arterie della gamba”.

La dott.ssa Fiorella Llanos, cardiologa interventista, nel laboratorio di cateterizzazione del DHR Health venerdì a Edimburgo. (Delcia Lopez | [email protected])

Llanos ha affermato che l’alto tasso di fattori di rischio cardiovascolare nella valle è multifattoriale. Ha detto che l’alto rischio potrebbe essere attribuito alla genetica e alle diete malsane come risultato della deliziosa cucina dell’RGV.

“Qui, il cibo è davvero molto buono”, ha detto Llanos, originario di Lima, in Perù. “Ovviamente, è ricco di carboidrati e ricco di grassi. È molto elaborato. È una pandemia globale – ipertensione, diabete e colesterolo – ma gli incidenti di quei fattori di rischio nella Valle sono maggiori”.

Le malattie cardiache possono essere più aggressive nelle comunità ispaniche e del sud-est asiatico, ha affermato, descrivendo la questione come molto complessa e che può anche essere ricondotta ai primi modelli di obesità e diabete.

“Direi ai pazienti di non aspettare fino a quando non hai un problema per iniziare a prenderti cura di te stesso”, ha detto Llanos. “I blocchi nelle arterie di qualsiasi parte del cuore o del corpo non si accumulano durante la notte. Si accumulano in decenni di fattori di rischio incontrollati.

“Dico sempre ai miei pazienti che il modo in cui viviamo le nostre vite oggi non è come vivremo tra 20 o 30 anni”, ha detto.

Non vuole che i suoi pazienti evitino il cibo della loro cultura, ma consiglia di mangiare porzioni più piccole con un sano equilibrio tra tagli di carne più magri e più frutta e verdura.

Oltre a diete più sane, Llanos ha anche sottolineato l’importanza di rimanere attivi

“Rimani in salute e rimani attivo”, ha detto Llanos. “È più facile a dirsi che a farsi. Qualsiasi tipo di attività è utile. Diciamo che non hai tempo per fare esercizio in palestra, prova a parcheggiare la macchina un po’ più lontano nel negozio. Se devi salire al piano di sopra, evita di usare l’ascensore. Se hai un lavoro d’ufficio, prendi l’abitudine di alzarti in piedi ogni ora o due e di camminare per l’ufficio o il parcheggio in modo da rimanere attivo”.

Le persone che non ascoltano i consigli di Llanos corrono il rischio di incontrare Daniel Martinez, un chirurgo cardiotoracico della DHR.

Il dottor Daniel Martinez, chirurgo cardiotoracico, presso l’Edinburgh Conference Centre venerdì a Edimburgo. (Delcia Lopez | [email protected])

Martinez ha detto che il tipo più comune di intervento chirurgico che esegue è un intervento chirurgico a cuore aperto, in particolare un intervento chirurgico di bypass.

“Questo è il pane quotidiano per noi”, ha detto Martinez. “È l’operazione più comune nel paese, un intervento chirurgico di bypass”.

Come Llanos, Martinez ha affermato che le abitudini alimentari locali e lo stile di vita sedentario fanno parte del patrimonio genetico dei residenti della Valley.

“Nel complesso, non siamo le persone più sane del mondo”, ha detto Martinez. “È una malattia del mondo avanzato”.

Leave a Comment