Martedì il Consiglio della contea di Lucerna voterà sulla richiesta di viaggio del candidato manager

Il consiglio della contea di Lucerna voterà martedì sulla richiesta di finanziamento del comitato di ricerca dei direttori di contea per portare qui i candidati fuori area per i colloqui.

Il consiglio in genere discute le questioni prima in una sessione di lavoro e vota almeno due settimane dopo, ma il consigliere Stephen J. Urban ha affermato di aver richiesto un voto tempestivo perché sostiene l’allocazione di $ 10.000 richiesta dal comitato, inclusi circa $ 6.000 per il viaggio e l’alloggio dei candidati.

Una volta che il comitato formula raccomandazioni, il consiglio deve eseguire la propria valutazione indipendente dei candidati. Per assumere il manager sono necessari sette degli 11 voti del consiglio, una maggioranza più uno.

“Per me, è un gioco da ragazzi per il comitato voler incontrare i candidati prima di formulare raccomandazioni. È qualcosa che fai a livello dirigenziale”, ha detto Urban.

Video correlato

Tuttavia, Urban non è d’accordo con il suggerimento del comitato di far intervistare i membri del consiglio il giorno dopo il comitato mentre sono ancora qui, definendo l’idea “senza senso”.

“Non sostengo un lavoro urgente”, ha detto Urban.

I membri del consiglio hanno bisogno di tempo per rivedere e classificare i candidati raccomandati e concordare un piano di intervista mentre si adattano ai programmi di tutti i membri del consiglio, ha affermato. Se i candidati sono seri riguardo alla posizione, dovrebbero essere disposti a fare un secondo viaggio qui in un secondo momento, ha detto Urban.

“Non c’è modo di digerire le informazioni per fare interviste entro 24 ore”, ha detto Urban.

Il vicepresidente del Consiglio John Lombardo e il consigliere Kevin Lescavage hanno espresso opinioni simili su entrambi i punti: sì alla richiesta di viaggio e no a un rapido colloquio del consiglio.

Lombardo ha affermato di non essere inizialmente favorevole a fornire al comitato finanziamenti aggiuntivi per i colloqui di persona dei candidati, ma ora è d’accordo con alcuni colleghi che ritengono che sia una buona idea.

Per quanto riguarda la revisione dei ricorrenti da parte del consiglio, Lombardo ha affermato di non “vedere la necessità di cercare di farla funzionare il più rapidamente possibile”.

Il consiglio è destinato a occupare un seggio lasciato libero dalla vittoria del controllore di contea di Walter Griffith, e anche la nuova persona dovrebbe avere il tempo di “sedersi e dare un’occhiata obiettiva ai candidati manager”, ha detto Lombardo.

“Abbiamo bisogno di tempo per fare la nostra due diligence”, ha detto Lombardo.

Lescavage si è detto d’accordo che il comitato dovrebbe incontrare i candidati faccia a faccia prima di raccomandare.

Il Comune avrà bisogno di settimane per selezionare qualcuno e sincronizzare i programmi per le proprie interviste approfondite, ha affermato.

Il comitato di ricerca aveva suggerito di portare a febbraio candidati fuori città. 20, intervistandoli feb. 21 e poi decidere sulle sue raccomandazioni finali al consiglio quella sera, secondo l’ordine del giorno del comitato sottoposto al consiglio. Ha anche chiesto al consiglio di essere preparato a intervistare i candidati il ​​2 febbraio. 22.

I voli di andata e ritorno sarebbero di circa $ 2.150, ha detto.

Il comitato chiederebbe ai candidati di trascorrere la domenica del giorno di arrivo per “vivere la nostra comunità”, ha affermato.

Sulla base delle interviste iniziali, il comitato ha ristretto il suo pool a cinque candidati: uno locale e quattro provenienti dall’area.

I membri del comitato hanno affermato che non si sentono a proprio agio nel raccomandare i candidati con il punteggio più alto senza incontrarli faccia a faccia.

“È l’unico modo in cui possiamo assolvere pienamente le nostre responsabilità di raccomandare candidati qualificati da sottoporre alla tua considerazione”, affermava la presentazione dell’ordine del giorno del comitato. “Ci impegniamo a garantire che il consiglio abbia i migliori candidati e informazioni complete nella selezione del prossimo leader esecutivo della nostra contea”.

Il membro del comitato Rick Morelli è stato l’unico dissenziente, dicendo che crede che il comitato possa ottenere informazioni sufficienti sull’eventuale qualificazione dei candidati in un secondo colloquio a distanza, se necessario, e lasciare al consiglio il compito di condurre colloqui di persona.

Il consiglio di contea discuterà la sequenza temporale dell’intervista del manager della contea nella sua sessione di lavoro martedì, che segue la riunione di voto delle 18:00 presso il tribunale della contea di River Street a Wilkes-Barre.

Leave a Comment