La scrivania per i genitori che lavorano in una biblioteca della Virginia diventa virale | stile di vita

RICHMOND, Va. — Quando Richmonder Ali Faruk ha scattato una foto di una scrivania per i genitori che lavorano presso la Fairfield Area Library di Henrico e l’ha pubblicata su Twitter, non ci ha pensato molto.

“Una nuova biblioteca pubblica nella mia zona ha queste postazioni di lavoro per gli operatori sanitari con bambini!” ha twittato. “Forse sono comuni in altri posti, ma (io) non ho mai visto niente di simile prima.”

La scrivania dall’aspetto unico ha una postazione di lavoro per i genitori con un’area giochi collegata ad essa per bambini piccoli o neonati dotata di un cuscino in vinile e funzioni di gioco integrate come uno specchio e fori per giocare a cucù.

“Ho pensato, Wow, è davvero fantastico per i genitori che lavorano che ora possono tenere d’occhio i loro figli”, ha detto Faruk.

Lui stesso un padre lavoratore, aveva portato i suoi figli, di 5 e 7 anni, alla biblioteca di Fairfield come modo per trascorrere del tempo in un sabato freddo e burrascoso. Quando pochi minuti dopo ha visto alcuni Mi piace sul suo tweet, ha pensato: “Beh, è ​​carino”.

Un’ora dopo, ha visto 1.000 Mi piace. Poi 8.000 like. Poi 15.000 like. Nel momento in cui scrivo, il tweet ha raccolto oltre 240.000 Mi piace e la scrivania è stata trattata da Newsweek e The Independent nel Regno Unito come un elemento che cambia la vita per i genitori che lavorano e gli operatori sanitari.

Le postazioni computerizzate della Fairfield Area Library hanno debuttato nel 2019 quando la nuovissima biblioteca da 29 milioni di dollari è stata aperta al pubblico al 1401 di N. Laburnum Ave. in Enrico.

Ci sono quattro carrel genitore-figlio uniti in un gruppo al secondo piano della biblioteca nell’area bambini. Le scrivanie sono state progettate dalla Henrico County Public Library e da Quinn Evans, uno studio di architettura con sede a Richmond, che ha progettato la biblioteca. L’idea per i carrel genitori-figli è nata durante la fase di progettazione del nuovo edificio della biblioteca di 44.800 piedi quadrati.

“La nostra direttrice della biblioteca Barbara Weedman ha riscontrato questo problema nel corso della sua carriera: i caregiver di bambini piccoli che lottano per usare il computer della biblioteca. Vedrebbe una mamma che tiene in equilibrio un giovane in ginocchio mentre cerca di compilare una domanda di lavoro o inviare e-mail e non c’è proprio un buon modo per farlo”, ha detto Patty Conway, portavoce della biblioteca.

Shannon Wray, designer di Quinn Evans con sede a Richmond, ha collaborato con Weedman per creare una soluzione personalizzata.

“Ha detto: ‘Sai, se potessi risolvere questo problema, penso che tutti in tutto il paese ne vorrebbero uno'”, ha detto Wray. Il designer si è rivolto a TMC Furniture, con sede nel Michigan, che sta per The Makers Creative, per creare le postazioni di lavoro e di gioco personalizzate del computer.

Realizzati in compensato impiallacciato d’acero e coloranti colorati, i carrels presentano un murale all’esterno, tavole integrate per mani minuscole nell’area giochi e una scrivania collegata con una postazione computer per il genitore che lavora o chi si prende cura di lui.

“Offrono privacy, oltre a una facile connessione fisica per consentire al genitore di occuparsi del bambino”, ha detto Wray.

Il tweet di Faruk è diventato rapidamente virale, con le persone che sono intervenute dicendo che avrebbero voluto avere una postazione di lavoro come questa a casa o negli spazi pubblici.

“Questo è un punto di svolta”, ha commentato una persona. “Ho lavorato in un’affollata biblioteca metropolitana e ho visto troppo spesso mamme in circostanze molto difficili che cercavano di gestire i loro bambini mentre usavano i PAC per fare domanda per un lavoro o un alloggio. È stato così difficile per loro. Che grande innovazione. Molto bene!”

Un altro ha scritto: “Sarei scoppiato in lacrime se li avessero avuti nella mia biblioteca da neomamma… mi avrebbero dato… tempo prezioso”.

A due anni dal debutto, i desk “rivoluzionari” stanno finalmente ottenendo il dovuto, anche grazie alla pandemia.

“Penso che ciò che li sta facendo risuonare con così tante persone è che tutti abbiamo dovuto lavorare da casa negli ultimi due anni durante la pandemia”, ha detto Wray. “Molti di noi hanno dovuto cercare di bilanciare il lavoro da casa con la cura o l’educazione dei nostri figli allo stesso tempo. Penso che questo sia ciò che lo ha reso così riconoscibile per le persone in questo momento.

“Ho sentito così tante persone dire: ‘Accidenti, vorrei poterne avere uno per casa mia, è così difficile occupare i miei figli mentre cerco di portare a termine il lavoro'”, ha aggiunto Wray.

Dopo il suo debutto alla biblioteca di Fairfield nel 2019, i mobili TMC hanno lanciato il Fairfield Parent+Child Carrel, dal nome della biblioteca Fairfield, che viene venduto al dettaglio per $ 3.451.

Dopo che il tweet della libreria di Fairfield è decollato, TMC ha visto un crescente interesse per il pezzo personalizzato.

“È meraviglioso vedere il nostro motto “soluzione comunitaria per un’esigenza molto umana” decollare davvero”, ha affermato via e-mail Evan Wood, responsabile delle operazioni di TMC. “Le richieste di informazioni sono aumentate di dieci volte, almeno, con gli ordini subito dietro. Anche il traffico del nostro sito web è salito alle stelle”.

Molte altre biblioteche hanno acquistato i carrel, comprese le biblioteche in Illinois, Oklahoma, California e persino nella Columbia Britannica e in Giappone.

Per quanto riguarda il suo innocuo tweet che ha attirato l’attenzione nazionale e internazionale, Faruk ha detto: “All’inizio ho pensato: ‘Oh, è davvero bello che stia attirando l’attenzione.’ Ma ora penso che sia un po’ triste che la gente pensi che questo sia rivoluzionario. Questo è qualcosa a cui tutti dovrebbero avere accesso”.

Faruk è il direttore delle politiche di Families Forward Virginia, un’organizzazione no profit che mira a prevenire gli abusi sui minori.

“Crescere figli è così difficile in America. Non c’è assistenza all’infanzia o assistenza sanitaria universale. Per vedere qualcosa che in realtà rende la vita più facile ai genitori di bambini, la gente dice: “Oh, è fantastico!” disse Faruk.

“Applaudo davvero Henrico County e la leadership per la creazione di spazi accessibili alle famiglie. Spero di vederne di più ovunque”, ha detto.

.

Leave a Comment