Con le sue magliette con grafica virale, OGBFF offusca il confine tra vestiti e contenuto

Lo scorso dicembre, la superstar YouTuber Emma Chamberlain ha pubblicato un primo piano di una maglietta con circa un paragrafo di testo. Ho smesso di scorrere in soggezione, deliziato da ogni parola. Era quella sensazione che provi da un meme che ti fa chiedere: “Come ha fatto questa persona a entrare nel mio cervello?” Ma poiché era su un capo di abbigliamento, non ero sicuro di volerlo acquistare o semplicemente inviare il post a tutti i miei amici. Ho finito per fare entrambe le cose.

È così che ho scoperto OGBFF, un marchio nato sui social media che offusca costantemente il confine tra abbigliamento e contenuti.

.

Leave a Comment