Cocktail di anticorpi: un esperto separa i fatti dai miti

Cocktail di terapia con anticorpi è stato approvato come trattamento per Covid-19 in pazienti ad alto rischio con malattia da lieve a moderata. Infatti, in pochissimo tempo è diventata una terapia ampiamente utilizzata, ha affermato il professor Dr. Salil Bendre, primario di medicina polmonare, Nanavati Max Super Specialty Hospital.

Ma ci sono varie idee sbagliate che circondano questo trattamento efficace. Continua a leggere per saperne di più su questa terapia, quindi non hai dubbi al riguardo, ha aggiunto il dottor Bendre.

In cosa consiste la terapia?

Questa terapia può essere somministrata in combinazione di due anticorpi monoclonali: Casirivimab e Imdevimab, che sono anticorpi monoclonali dell’immunoglobulina umana G-1 (IgG1) che tendono ad agire contro il virus SARS-CoV-2 portando alla proteina spike Covid-19. Il cocktail di anticorpi blocca l’attaccamento del virus e non gli permette di entrare nella cellula umana, riduce il rischio di ospedalizzazione e facilita il rapido recupero dei pazienti Covid. Ma non c’è molta consapevolezza riguardo a questa terapia, ecco perché poche persone stanno optando per lo stesso, ha detto l’esperto a indianexpess.com.

Ecco alcuni miti comuni

Mito: chiunque può optare per la terapia con cocktail di anticorpi

Fare: No, non tutti possono ricevere la terapia. Ci sono alcune linee guida che un esperto deve seguire. La terapia è adatta a pazienti Covid adulti con sintomi da lievi a moderati. Le linee guida per i bambini variano: devono avere più di 12 anni, pesare circa 40 kg ed essere positivi al Covid con maggiori rischi di contrarre un’infezione grave o richiedere il ricovero. Inoltre, gli anziani, coloro che hanno ipertensione, malattie cardiovascolari, broncopneumopatia cronica ostruttiva, anemia falciforme, asma, diabete mellito, obesità, malattie renali croniche, HIV o deficienze immunitarie possono andare lì.

Mito: le persone con un basso livello di ossigeno possono optare per la terapia con cocktail di anticorpi

Fatto: casirivimab e imdevimab non può essere utilizzato in pazienti che necessitano di ossigenoterapia o ospedalizzati. La terapia con cocktail di anticorpi è nota per essere sicura ed efficace nel trattamento di successo del Covid-19 quando si tratta di pazienti con infezione da lieve a moderata. Il tuo medico deciderà se dovresti prenderlo o meno.

Mito: questa terapia può essere somministrata da qualsiasi medico

Fare: No, questa terapia può essere somministrata anche da un esperto che sia pienamente consapevole di come funziona. Viene somministrato per via endovenosa o sottocutanea entro 48-72 ore dall’infezione ed entro sette giorni come OPD. “Questa terapia è una manna dal cielo per i pazienti Covid moderatamente malati”, ha detto il dottor Bendre.

📣 Per ulteriori notizie sullo stile di vita, seguici su Instagram | Twitter | Facebook e non perdere gli ultimi aggiornamenti!

.

Leave a Comment